iso14000 - emas - sistemi di gestione ambientale - legislazione ambientale - audit sicurezza
 

SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE, DELLA SICUREZZA E QUALITA'
ISO 14000 - EMAS - OHSAS 18001 - ISO 9001
INFORMATION TECHNOLOGY: SISTEMI DI GESTIONE IT
LEGISLAZIONE AMBIENTALE - AUDIT SICUREZZA

Clicca qui per impostare
www.mgnep.com
come pagina iniziale

 

 
AREA UTENTI
 
English   Español   

 

I Sistemi di Gestione Ambientale

 

In tutto il mondo industrializzato le imprese stanno introducendo il SGA per gestire con maggiore efficienza e sistematicità i problemi e le opportunità in campo ambientale.
L'integrazione della gestione ambientale nella gestione complessiva dell'azienda è un punto fondamentale, in quanto l'ambiente è uno dei numerosi problemi esterni che impattano sulle imprese.

Ilsistema di gestione ambientale (SGA) sta per assumere quindi un ruolo centrale nella loro organizzazione, non solo come strumento gestionale di complessità ambientali e di sicurezza interne ed esterne all'attività dell'impresa, ma anche come mezzo per trasformare i vincoli ambientali in opportunità di business, per ridurre i costi e risparmiare risorse, e per affrontare sui mercati con sistematicità la concorrenza.

LA CERTIFICAZIONE AMBIENTALE è ECOEFFICIENZA

L'interesse per la certificazione del sistema di gestione ambientale (nella duplice versione mondiale ed europea: standard ISO14001 e EMAS del regolamento CE 1836/93) è crescente a livello di mercati sovranazionali.
Le motivazioni, che come vedremo sono anche di ordine economico e di mercato, bene si coniugano con il binomio sviluppo dell'impresa e ambiente.
Al 30 aprile 1999 risultano 9700 certificazioni ISO 14001, di cui oltre il 40% in paesi della UE (1300 in Germania, 800 in UK, 120 in Italia).

Sempre al 30 aprile 1999, sono 2704 in Europa i siti che partecipano al sistema EMAS della CEE, di cui 14 in Italia, 70 in UK, 2020 in Germania.

Alla fine del 1997 in Giappone le certificazioni ISO 14001 ammontavano a 618; a tutt'oggi, nel giro di 15 mesi, sono aumentate di oltre 3 volte (2043 certificazioni al 30 aprile 1999).

Il Japan's Nikkei Newspaper riporta che la maggior parte delle certificazioni riguardano aziende attive nell'esportazione e tra queste i produttori di macchinari.
Anche la più grande catena di distribuzione, Seyu, ha annunciato la certificazione per la sua sede centrale e per i suoi 200 supermarkets sparsi per l'intero paese.
Il Governo Metropolitano di Tokyo ha annunciato l'intenzione di certificare ISO 14000 i suoi impianti di gestione rifiuti, il più vasto sistema di trattazione rifiuti nel mondo.

E' nostra impressione, convalidata da seniors managers, che nel giro di tre/cinque anni in ogni angolo del mondo le imprese leader avranno la maggior parte dei loro siti produttivi certificati ISO 14001 e/o EMAS.

Le piccole e medie aziende più aggresive, magari utilizzando le semplificazioni che si stanno introducendo a loro favore, non saranno da meno.

Ed è prevedibile che non sarà "vita facile" per quelle aziende che avranno deciso di dare una risposta diversa alla sfida ambientale: cioè fare poco o nulla con una visione puramente passiva, con risposte caso per caso quando il problema si pone.

Accontentarsi di prendere posizioni non pro-attive sul fronte ambientale può risultare una visione miope di breve periodo, se non addirittura dannosa, per lo sviluppo del business dell'impresa, specie quando la concorrenza si fa più stringente sul mercato globale.

La certificazione ambientale si tradurrà per l'impresa in una riduzione del rischio ambientale, migliorando la conformità con le regolamentazioni e migliorando sostanzialmente la performance ambientale sia in termini finanziari, sia in termini operativi.

In altre parole la certificazione ambientale è la strada maestra per l'eco-efficienza, cioè per l'eccellenza del business collegato ad una gestione appropriata dell'ambiente e alle preoccupazioni per il degrado ambientale e i bisogni delle future generazioni (SVILUPPO SOSTENIBILE ).

L'ECOEFFICIENZA può diventare anche la molla della competitività.
E questo perché:
- il mercato/i clienti chiederanno prodotti più sicuri ed ecocompatibili;
- le istituzioni finanziarie saranno più disponibili con le Società che prevengono l'inquinamento;
- le compagnie di assicurazione saranno più flessibili con le Società a minore rischio ambientale;
- nuovi strumenti di incentivazione saranno previsti per le aziende più "pulite".

Il trend dimostra che gli investimenti in ecoefficienza aiuteranno la redditività delle imprese, e che si può combinare ottimizzazione dei costi e miglioramento della performance ambientale.
Un recente studio effettuato a livello mondiale da ADL su 481 executives dell'industria conferma l'importanza determinante dell'ecoefficienza per la creazione di valore del business.

ecoefficienza, competitivitą, sostenibilitą, innovazione

Nella gestione delle attività industriali, ecoefficienza significa anche passare dal puro rispetto delle leggi ad una impostazione più legata ad operare sui problemi (implementazione di nuovi schemi di gestione ambientale: ecoaudit per i siti produttivi, ecolabel per i prodotti, certificazione ambientale ed integrazione della qualità con la sicurezza e l'ambiente).

Diventa quindi sempre più importante per le imprese dare visibilità alla loro strategia ambientale e ai livelli di performances ambientali conseguiti.

LE MOTIVAZIONI PER IL SGA

D'altra parte è la stessa normativa nazionale e comunitaria, e i suoi sviluppi, che già indicano chiaramente che il sistema di gestione ambientale è lo strumento anche regolamentare che verrà richiesto alle aziende.

Il crescente corpo legislativo nazionale e comunitario sempre più complesso e stringente, è ormai pervasivo di tutti gli aspetti della gestione delle imprese, con prescrizioni che attengono non solo alla operatività degli impianti, ma all'organizzazione aziendale, alla informazione del pubblico, al "reporting" ambientale, alla responsabilizzazione e alla esposizione dei più alti livelli dell'impresa.

La legislazione infatti non si limita più, come nel passato, al controllo delle singole fonti di inquinamento, ma richiede o sta per richiedere con sanzioni sempre più elevate:
- politiche scritte per ambiente e sicurezza;
- sistemi organizzativi di gestione dell'ambiente/sicurezza;
- controllo delle "peformances" ambientali;
- comunicazione "esterna" dei risultati conseguiti.

Ma le norme non sono il solo fattore a spingere nella direzione del SGA. Ci sono altri tre fattori altrettanto fondamentali a cui sopra abbiamo accennato:
- la concorrenza;
- la valutazione dell'impegno ambientale da parte di azionisti ed investitori;
- i costi.

La politica ambientale delle imprese, specie quelle che operano sui mercati internazionali, è divenuta un fattore di concorrenzialità (si pensi ai prodotti ecocompatibili, al marchio ecologico, ecc.).

La valutazione dell'impegno ambientale dell'impresa è uno degli elementi importanti che viene preso in considerazione da banche, assicurazioni, negli scambi proprietari, nelle join ventures, ecc.

I costi del contenzioso ecologico risultanti dalle dispute legali sono in alcuni casi elevatissimi ed incidono sui bilanci delle imprese.

Ulteriori informazioni sono presenti nell'Area Utenti:
utilizza il modulo per iscriverti gratuitamente

  Iscrizione      Servizi Gratuiti


ISCRIZIONI all'AREA UTENTI

Per utilizzare i servizi della "User Area" non devi fare altro che iscriverti: avrai così accesso all'Archivio della Normativa Ambientale, al materiale e agli altri servizi messi a disposizione.

L'iscrizione è gratuita!

Iscrizione Area Utenti

Per informazioni "clicca qui "
Se il modulo in alto non dovesse funzionare, clicca qui


 
INDICE RAPIDO

Cos'è un Sistema di Gestione Ambientale

 
Verso l'integrazione Qualità e Ambiente
 
Possibili benefici per le Imprese
 
Il Sistema di Gestione Ambientale
 
La progettazione del SGA: ISO14001
 
La pianificazione
 

FORUM
Forum di discussione ed analisi dei problemi ambientali di interesse dei cittadini e delle imprese.
INFO IMPRESA
Rassagna stampa delle principali notizie ed eventi.
INFORMATION TECHNOLOGY
Standard internazionali per la qualità in campo IT,per la sicurezza delle informazioni e per la gestione dei servizi IT.
GUIDA all'AMBIENTE
Cambiamenti Climatici , Effetto Serra , Sviluppo Sostenibile....
CERCA
Motore per la ricercare di informazioni all'interno del sito.

DOWNLOAD
LINKS

Italiani
Internazionali




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

Home   |  Member Login   |   Contact Us   |   Pubblicità
International   |   Customer Service   |  Privacy Policy